Via delle Sette Chiese, 282, 00147 Roma

+39 06 511 0342

Le catacombe di roma sono antiche aree cimiteriali sotterranee ebraiche e cristiane

Erano solitamente scavate nel tufo al di fuori dell'antica cinta muraria della città, poiché all'interno di quest'ultima non era possibile seppellire i defunti

Le Catacombe romane sono più di 60, sei sono ebraiche, quattro scomparse e due chiuse

Furono costruite lungo le vie consolari, come la via Appia, la via Ostiense, la via Labicana, la via Tiburtina, e la via Nomentana. Soltanto cinque delle catacombe romane sono aperte al pubblico e sono quelle di San Callisto, San Sebastiano e Santa Domitilla nella zona dell‘Appia antica e le catacombe di Priscilla e di S. Agnese nell’area Nomentano-Salario.

Le Catacombe di Santa Domitilla sono tra le più grandi e le meglio tenute della capitale, includono una Basilica e 17 chilometri di gallerie e corridoi sotterranei distribuiti su quattro livelli, per un totale di 150.000 sepolture. Un vero viaggio nella storia della città e della gente dell’epoca, dove si avrà la possibilità di conoscere più da vicino alcuni aspetti della vita delle comunità cristiane dei primi secoli.

Queste Catacombe sono le uniche, tra tutte quelle aperte al pubblico, ad avere ancora oggi una Basilica sotterranea visitabile, costruita alla fine del IV secolo durante il pontificato di Papa Damaso (366-384). Fu dedicata ai santi martiri Nereo e Achilleo sepolti sotto l’area absidale, nei pressi della tomba di santa Petronilla. Oltre che dagli affreschi e dagli antichi simboli cristiani, conservati all’interno dell’area cimiteriale, si resta sbalorditi dalla grandiosità dell’opera di scavo e dall’eccezionale lavoro di chi pensò e riuscì a creare tali ambienti sotterranei.

Le Catacombe sono visitabili

Tutti i giorni tranne il martedì, dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 17:00. Il costo del biglietto è di € 8,00 intero e € 5,00 ridotto. Con diritto alla visita guidata. Per ulteriori informazioni contattare il numero +39065110342

Come raggiungere via delle sette chiese 282

  • - Dalla Stazione Termini: autobus n. 714 fino a Piazza dei Navigatori, per poi proseguire a piedi a sinistra lungo Via delle Sette Chiese fino al numero civico 282.
  • - Da Piazza Venezia: autobus n. 160 fino a Piazza dei Navigatori proseguendo come sopra.
  • - Da Piazza S. Silvestro: autobus n. 160 fino a Piazza dei Navigatori proseguendo come sopra.
  • - Da Largo Torre Argentina: autobus n. 30 fino a Piazza dei Navigatori proseguendo come sopra.

Se volete vedere una parte di Roma poco turistica ma dall’effetto assicurato, allora non perdetevi questo magnifico luogo dove l’aria che si respira e piena di sacralità e di mistero. Lo sconsiglio solo a chi soffre di claustrofobia perché si sale e si scende anche su cunicoli molto stretti, ma per tutti gli altri non posso dire altro che: buona visita!

Google Map

Google Street

Luoghi da visitare vicino a Catacombe di Domitilla