Via dei Romagnoli, 717, 00119 Ostia, Roma

+39 06 5635 8099

La prima cosa che impari delle emozioni è che non hanno prezzo

Allora non ti puoi perdere quelle che susciterà la visita a ostia antica

Ostia trae il suo nome da Ostium, letteralmente bocca del fiume. Infatti, in quel periodo, era proprio qui che il fiume Tevere, sacro ai romani, terminava il suo corso sfociando nel mar Tirreno, ma nel 1575, dopo un’inondazione, cambiò il suo percorso di circa due chilometri più a nord. Il parco archeologico di Ostia Antica è uno dei più grandi impianti di Roma, studi recentissimi hanno scoperto che il fiume non chiudeva la città a nord, come si è sempre pensato, ma la divideva in due parti rendendo i confini del sito addirittura più grandi di Pompei.

La colonia fu fondata alla fine del V secolo a.C., dapprima con funzione di base militare e in seguito divenne il fulcro del commercio marittimo della capitale, visto la sua strategica posizione.  Negli anni venne arricchita con un magnifico teatro, con un primo foro e con un importante acquedotto, crescendo così d’importanza. Proprio per la sua caratteristica di città commerciale e di raccordo tra Roma antica e il mar Tirreno che divenne una città cosmopolita, dove hanno convissuto razze e culture differenti. Infatti, ne sono testimonianza i templi dedicati a divinità egizie e persiane.

Dopo la metà del terzo secolo, il fiume divenne inagibile per via del graduale insabbiamento e la città iniziò il suo declino

Oggi gli scavi si estendono a ridosso della città moderna di Osta Antica. Terminata la visita al sito archeologico, non molto distante, si può visitare l’incantevole e suggestivo borgo, che vi farà entrare in un’atmosfera d’altri tempi con il suo spettacolare castello di Giulio II.

Per raggiungere gli Scavi di Ostia Antica bisogna prendere la metro linea B direzione Laurentina e scendere a Magliana (circa 7 minuti) e da li, salire sul trenino Roma-Lido e scendere alla fermata Ostia Antica (circa 20 minuti), usciti dalla stazione, dovete prendere il sottopasso blu di fronte a voi, sempre dritti e con qualche minuto di camminata si arriva agli scavi.

Per qualsiasi tipo d’informazione (orari e costi) potete contattare

la biglietteria al numero +390656350215

o per visite guidate, che consiglio, il numero è +3956352830.

Si possono acquistare i biglietti anche sul sito www.ostiaantica.beniculturali.it

Tutto ciò che è esperienza è vita, il resto è solo informazione, quindi viviamo tutto ciò che possiamo viverci. La prima cosa che impari delle emozioni è che non hanno prezzo. Allora non ti puoi perdere quelle che susciterà la visita a Ostia Antica.

Ostia trae il suo nome da Ostium, letteralmente bocca del fiume. Infatti, in quel periodo, era proprio qui che il fiume Tevere, sacro ai romani, terminava il suo corso sfociando nel mar Tirreno, ma nel 1575, dopo un’inondazione, cambiò il suo percorso di circa due chilometri più a nord. Il parco archeologico di Ostia Antica è uno dei più grandi impianti di Roma, studi recentissimi hanno scoperto che il fiume non chiudeva la città a nord, come si è sempre pensato, ma la divideva in due parti rendendo i confini del sito addirittura più grandi di Pompei.

La colonia fu fondata alla fine del V secolo a.C., dapprima con funzione di base militare e in seguito divenne il fulcro del commercio marittimo della capitale, visto la sua strategica posizione.  Negli anni venne arricchita con un magnifico teatro, con un primo foro e con un importante acquedotto, crescendo così d’importanza. Proprio per la sua caratteristica di città commerciale e di raccordo tra Roma antica e il mar Tirreno che divenne una città cosmopolita, dove hanno convissuto razze e culture differenti. Infatti, ne sono testimonianza i templi dedicati a divinità egizie e persiane.

Dopo la metà del terzo secolo, il fiume divenne inagibile per via del graduale insabbiamento e la città iniziò il suo declino.

Oggi gli scavi si estendono a ridosso della città moderna di osta antica

Terminata la visita al sito archeologico, non molto distante, si può visitare l’incantevole e suggestivo borgo, che vi farà entrare in un’atmosfera d’altri tempi con il suo spettacolare castello di Giulio II. Per raggiungere gli Scavi di Ostia Antica bisogna prendere la metro linea B direzione Laurentina e scendere a Magliana (circa 7 minuti) e da li, salire sul trenino Roma-Lido e scendere alla fermata Ostia Antica (circa 20 minuti), usciti dalla stazione, dovete prendere il sottopasso blu di fronte a voi, sempre dritti e con qualche minuto di camminata si arriva agli scavi.

Per qualsiasi tipo d’informazione (orari e costi) potete contattare. la biglietteria al numero +390656350215 o per visite guidate, che consiglio, il numero è +3956352830.

Si possono acquistare i biglietti anche sul sito www.ostiaantica.beniculturali.it Tutto ciò che è esperienza è vita, il resto è solo informazione, quindi viviamo tutto ciò che possiamo viverci.

Google Map

Google Street

Luoghi da visitare vicino a Ostia Antica