Piazza Venezia, Roma

+39 06 0608

Ai piedi del campidoglio è situata in maniera imponente ed elegante piazza venezia

Dove s’incrociano le vie di più grande interesse del centro di Roma, come Via del Corso, Via dei Fori Imperiali e Via Del Plebiscito

L’aspetto attuale della piazza è derivato dalle varie demolizioni e costruzioni realizzate tra il fine 800 e i primi del 900, infatti, dove sorge oggi il maestoso Vittoriano, un tempo c’erano antiche costruzioni, tra cui i tre chiostri del monastero dell’Aracoeli, la Torre di Paolo III e uno dei più lussuosi palazzi di Roma ossia la residenza dei Torlonia, tutto demolito per la realizzazione del mastodontico monumento in onore di Vittorio Emanuele II dei Savoia, primo Re della nuova Italia unificata.

Il Vittoriano ha una superficie di circa 17.000 metri quadrati e venne inaugurato nel 1911, ci si accede attraverso una vasta scalinata, occupata a metà dall’Altare della Patria, dove vi sono sepolti i resti di un milite ignoto italiano sconosciuto, della prima guerra mondiale, a ricordo di tutti i soldati caduti senza una degna sepoltura, vegliati 24 ore su 24 da due militari e da una fiamma sempre accesa.

All’interno si trova la sede del Museo centrale del Risorgimento e degli spazi espositivi dedicati alla storia del Vittoriano che ospita da pochi anni anche mostre temporanee di pittura. La piazza ospita anche Palazzo Venezia antica sede pontificia, da dove Papa Giulio II assisteva dal balcone del palazzo alla famosa corsa dei cavalli barberi, che si svolgeva lungo Via del Corso per terminare nei pressi della piazza. Nel 1929, fu Benito Mussolini a scegliere proprio quel balcone per i suoi discorsi.

Nel lato nord della piazza si trova il palazzo Bonaparte, dove visse la madre di Napoleone dal 1918 fino alla sua morte. Si narra che, la vecchia signora passava intere giornate a guardare dal suo balconcino, (che è ancora visibile all’angolo di via del Corso), la vita della piazza sottostante e quando ormai la vecchiaia la rese cieca non rinunciò a farsi raccontare la vita di strada dalla sua governante.

Per raggiungere piazza venezia basta prendere la metro linea B e scendere alla fermata colosseo o prendere la linea A e scendere alla fermata venezia

La vita non si misura dal numero dei respiri che facciamo ma dai momenti che ci tolgono il respiro. E questo è uno di quei posti che per la sua imponenza e il suo valore storico e spirituale vi toglierà il respiro.

Google Map

Google Street

Luoghi da visitare vicino a Piazza Venezia