Piazza San Pietro, Vaticano

+39 06 6988 3731

Quando guardate un tramonto, non vi domandate a che velocità gira la terra

O a che distanza è il sole, amerete quel momento e basta perchè in alcune occasioni non c’è da capire c’è da amare

E questo vi capiterà quando vedrete la magnifica Basilica di san pietro

La sua costruzione durò più di 100 anni, infatti, i lavori iniziarono nel 1506 e terminarono nel 1626. E’ la più grande delle quattro basiliche papali di Roma, spesso descritta come la più grande chiesa del mondo, lunga 218 metri e alta fino alla cupola 133,30 metri per un totale di 23000 metri quadrati, tutti visitabili. Entrando nell’immensa basilica vi troverete in un’atmosfera quasi surreale, presso i suoi 45 altari e le sue 11 cappelle e nell’immensa navata, avrete l’opportunità di ammirare diversi capolavori d’inestimabile valore come la popolare Pietà di Michelangelo.

Affianco alla chiesa c’è il celebre “cupolone”, è una delle più grandi coperture in muratura mai costruita, con il suo diametro interno di circa 42 metri e la sua maestà non si può non provare l’esperienza di salire i suoi 537 gradini per arrivare fino in cima e ammirare lo spettacolo che vi si presenta, faticoso, ma vi assicuro che ne vale la pena.

Ad incorniciare la maestosa basilica, c’è piazza san pietro

Il suo colonnato è veramente suggestivo, ha la forma di due braccia che accolgono tutti i suoi visitatori, che siano pellegrini devoti o turisti con interesse culturale. Qui s’incontrano veramente razze, lingue e culture differenti di tutto il mondo unite da un luogo sacro che affascina tutti.

Il colonnato nasconde una magia……..se cercate sul pavimento della piazza, troverete disegnate due stelle una lontana dall’altra. Una volta trovata la stella provate e mettervi sopra con i piedi e lentamente giratevi verso le numerosissime colonne della piazza è scoprirete come avvolte e tutta questione di punti di vista!

Al centro della piazza, non passa certo inosservato l’obelisco in granito rosso dell’altezza di quasi 40 metri. E’ di origine egiziana e nonostante tutti i suoi spostamenti, è l’unico obelisco antico di Roma che non cadde mai. A completare la magnifica opera di precisione quasi maniacale, ci sono le due fontane costruite in tempi diversi e sistemate in modo simmetrico all’obelisco,

Con una precisione quasi morbosa per l’ordine e l’accuratezza che contraddistingue questa piazza

San Pietro con le sue meraviglie si può raggiungere in metropolitana, usando la linea A e scendendo alla fermata Ottaviano. La messa della domenica mattina è veramente suggestiva, soprattutto per i più fedeli che hanno la possibilità di vedere e ascoltare il papa, che affacciato dalla finestra recita la predica e da la sua benedizione ai presenti, veramente emozionante. E ricordate che il tempo senza emozioni è solamente un orologio che fa tic-tac.

Google Map

Google Street

Luoghi da visitare vicino a San Pietro