P.le d. Stazione Tiburtina Roma

La stazione di roma tiburtina è la seconda stazione ferroviaria della capitale per volume e tipologia di traffico

Circa 500 treni al giorno, 140 mila transiti giornalieri e 51 milioni di utenti l’anno

E’ una stazione ferroviaria, posta sulla linea per Firenze, nel quartiere di Pietralata

È servita da tutti i treni a lunga percorrenza passanti nord-sud, che non si fermano a Roma Termini, e dalle linee regionali FL1, FL2 e FL3. Nel 2011 è stata dedicata a Camillo Benso, conte di Cavour, nell'ambito delle cerimonie per i 150 anni dell'Unità d'Italia. Roma Tiburtina, oltre a essere un nodo cruciale per la mobilità della capitale, è la prima stazione del Sistema Alta Velocità della tratta Torino-Milano-Salerno a essere stata completata e si candida a diventare uno spazio fondamentale per la crescita della città, con un grande potenziale di sviluppo sia residenziale sia direzionale.

La ristrutturazione avvenuta alla “vecchia” stazione ha portato innovazione, tecnologia, attenzione al cliente e funzionalità, tutto su una superficie di circa 35.000 mq di aree aperte al pubblico di cui 18.000 mq circa di spazi destinati ai servizi ai viaggiatori, alla ristorazione, ad aree commerciali e ad aree espositive in un’opera architettonica di grande valore. Chi decide di usare questa stazione, oltre che svariati servizi come bar, ristoranti, edicole, deposito bagagli, sottopassi e parcheggi, potrà comodamente servirsi della linea B della metropolitana, che si trova nello stesso plesso.

Poco più avanti del piazzale della stazione si trova l'autostazione tibus

Un moderno terminal di arrivi e partenze di autobus di linea a media e lunga percorrenza sia per l'Italia sia per l'estero. Inoltre il piazzale della stazione funge da capolinea di numerose linee di autobus che lo collegano con i quartieri Pietralata, Tiburtino, Casal Bertone ed il centro della città. Senza sottovalutare, sempre all’esterno, il comodissimo servizio Taxi.

Tengo a sottolineare che i taxi regolari sono auto bianche con la scritta ben visibile sul tetto e sugli sportelli, non affidatevi a persone che non rientrano in questa descrizione. E per qualsiasi inconveniente la polizia ferroviaria è presente in stazione per risolvere qualunque problema. È opportuno ricordare che a causa delle varie ristrutturazioni avvenute nel tempo, la numerazione dei binari non corrisponde con il loro numero effettivo di 21 (anziché i 25 nominali).

Grazie alla costruzione della nuova stazione, Tiburtina è destinata a diventare il principale scalo romano e snodo dell'alta velocità. Quindi per chi vuole viaggiare senza perdere tempo da nord a sud Italia dovrà passare per questa magnifica stazione.

Per ulteriori informazioni potete chiamare

L’assistenza clienti al numero +390647307033 dalle 7:00 alle 21:00, oppure la biglietteria al +39064402559 dalle 6:30 alle 20:20, oppure la Polizia ferroviaria (Ufficio nel piazzale della stazione) tel. +3906 47307257

Google Map

Google Street

Luoghi da visitare vicino a Stazione di Roma Tiburtina