Piazza di Trevi, 00187 Roma

Ogni viaggio ti regala intense emozioni e grandi ricordi

Quando si parte, si visitano luoghi lontani da casa

S’incontrano persone diverse per cultura e stile di vita, si possono scoprire lingue differenti, abitudini curiose e tradizioni insolite, viaggiare apre la mente e l’anima e Fontana di Trevi è una di quelle esperienze che un turista non può farsi sfuggire.

Conosciutissima in tutto il mondo

Fontana di Trevi è la più grande di tutte quelle presenti a Roma, è stata realizzata in tipico stili barocco, iniziata da Nicola Salvi nel 1732 e terminata da Giuseppe Pannini nel 1762. Il monumento è alimentato da uno dei più antichi acquedotti romani (quello dell’Acqua Vergine) che risale al 19 a.C., l’unico che è stato ininterrottamente in uso fino ai giorni nostri.

L’intera opera scultoria è realizzata in marmo e rappresenta il mare

E’ inserita in un’ampia piscina rettangolare circondata da un camminamento racchiuso a sua volta da una scalinata, per compensare in dislivello stradale. La scenografia è dominata da una scogliera rocciosa, al cui centro, si trova la statua di Oceano, (divinità della mitologia Greca), che guida un cocchio a forma di conchiglia trainato da due cavalli alati, con affianco due tritoni. Le nicchie più piccole sono occupate dalla statua della Salubrità (a destra di Oceano) e dell’Abbondanza.

La fontana, visto la sua fama, è ormai diventata icona della città e in quanto tale, non poteva essere ignorata da registi illustri come Federico Fellini, che girò una delle scene più famose del film La Dolce Vita nel 1960, dove l’affascinante Anita Ekberg entra nella vasca con il suo meraviglioso vestito nero.

E persino i Bon Jovi scelsero Fontana di Trevi nel Videoclip musicale della celebre canzone Thank you for loving me.

Ora vi chiederete come arrivarci

Non potete arrivare a Piazza di Trevi con nessun mezzo, ma con una meravigliosa passeggiata. Utilizzate la metro fino alla fermata Barberini (linea A), da li, prendete Via del Tritone e poi una traversa a sinistra, Via Della Stamperia, vi condurrà alla meta. (circa 7 minuti).

Prima di allontanarvi dalla famosa fontana, non dimenticatevi di voltargli le spalle e tirare dentro l’acqua una monetina, questo vi servirà come buon auspicio per una nuova visita a Roma. E se lo fate la notte, con la magnifica illuminazione che rende la sorgente d’acqua quasi magica, l’atmosfera romantica e dolce è assicurata!

Google Map

Google Street

Luoghi da visitare vicino a Fontana di Trevi