Via dei Condotti, Roma

Tappa obbligatoria per chi viene a Roma, è la famosa passeggiata in Via Condotti

Per la maggior parte della gente sarà un’indimenticabile camminata tra le vetrine dei marchi più famosi dell’alta moda

Sognando una borsa di Gucci, un abito di Prada o un solitario di Bulgari, regalato magari da qualche principe come testimonianza del suo amore! Per chi invece può anche non solo sognare, questa Via è perfetta per uno shopping di lusso a trecentosessanta gradi!

Via dei condotti è una delle strade più famose della capitale

Collega Via del corso a Piazza di Spagna e vi sembrerà una vera e propria cartolina, quando in fondo alla strada vedrete apparire come per magia la fantastica scalinata di Trinità dei Monti.

L'odierna, quanto mai affollata via dei Condotti, corrisponde a un tratto dell'antica Via Trinitatis, aperta nella prima metà del Cinquecento sotto il pontificato di Paolo III Farnese e proseguita sotto Giulio III. La via, così denominata perché conduceva a Trinità dei Monti. La Via Trinitatis assunse il nome attuale dei Condotti quando Papa Gregorio XIII fece passare nel sottosuolo le condutture dell'Acqua Vergine.

Secondo la leggenda, invece, il termine "condotti" deriverebbe dal latino "ducti", cioè guidati, con riferimento ai soldati di Agrippa che nel 19 a.C., assetati, furono "condotti" da una ragazza (in latino "virgo") alla sorgente dell'acqua, alla quale fu assegnato appunto il nome di Acqua Vergine. 

Oggi Via dei Condotti è una delle tappe più esclusive dello shopping romano, con boutique lussuose, negozi d'alta moda, di pelletteria ed esclusive gioiellerie. Nel fine settimana è particolarmente affollata di turisti che amano passeggiare tra le vetrine. Tra i negozi di Via dei Condotti troverete Armani, Valentino, Cartier, Louis Vuitton, Fendi, Gucci, Prada, Dolce & Gabbana, Salvatore Ferragamo e molti alti prestigiosi marchi di tutto il mondo.

Prima di diventare “la strada dei negozi”, fu un punto d’incontro per tanti letterati e intellettuali di passaggio a Roma, il Caffè Greco rimane oggi, il più famoso caffè della capitale ancora oggi luogo di ritrovo per politici, artisti e scrittori. Consiglio a tutti di entrare in questo sorprendente locale, fondato nel 1760, che, con oltre 300 opere esposte nelle sale,

E la più grande galleria d’arte privata aperta al pubblico esistente al mondo

Il modo più comodo per arrivare in via Condotti è sicuramente accedervi prendendola da Piazza di Spagna dove si giunge comodamente da Termini con la linea A della metropolitana. Ora, che ci andiate per sognare o per acquistare, non potete mancare all’appuntamento con la strada più glamour Roma e poi ricordatevi che il bello dei sogni è che ti fanno dimenticare gli incubi della vita!

Google Map

Google Street

Luoghi da visitare vicino a Via dei Condotti